Guatemala e Belize, incantevoli Caraibi per amatori

baja-dive-cabo-san-lucasViaggiare nei Caraibi significa scegliere la meta ideale per una vacanza in qualunque stagione: infatti questo arcipelago si caratterizza per un clima caldo e soleggiato durante l’intero corso dell’anno. In genere queste isole sono associate nell’immaginario collettivo a mari cristallini, spiagge bianche, vegetazione lussureggiante, sole e relax, tuttavia possono essere più o meno indicate per un tipo di viaggio. Sono oltre 700 le isole e presentano caratteristiche proprie. Ad esempio per viaggiare con la famiglia sono molto apprezzate la Giamaica e l’isola di St. Kitts, tuttavia bisogna sempre tenere a mente che i Caraibi comprendono anche Paesi come il Costa Rica, il Guatemala e il Belize. Inoltre fanno parte dell’area caraibica anche il Messico, in particolare la penisola dello Yucatan e la Baja California. Quest’ultima viene chiamata anche California meridionale e si estende per ben 1.300 chilometri, ospitando paesaggi e territori molto diversi tra loro. Si incontrano baie suggestive, deserti, canyon dove fare trekking oppure scoprire pitture rupestri, antiche missioni e scenari particolari di vita marina. Infatti questo mare è stato chiamato l’Acquario del Mondo ed è il luogo di riproduzione delle balene grigie da gennaio ad aprile. per questo non si può mancare di fare whale watching grazie ai tour in barca organizzati, sia quando si decide di viaggiare con la famiglia che in coppia. Invece lo Yucatan è famoso per le sue testimonianze archeologiche: infatti sono numerose le piramidi Maya che costellano il territorio della penisola. Ad esempio le rovine di Tulum si ammira lo splendido Mar dei Caraibi e nelle vicinanze si estende la gigantesca laguna di Bacalar, da esplorare a bordo di un kayak. Un viaggio organizzato in Yucatan permette di visitare le maggiori attrazioni locali e siti Maya meno turistici: tra questi ci sono Kohunlich e Becán. Invece le piramidi più famose si trovano a Calakmul (immersa nell’omonima riserva naturale), Uxmal (una delle maggiori città Maya e caratterizzata dallo stile Puuc) e Chichen Itza, sito così grande da essere diviso in tre gruppi.

Viaggiare in Guatemala e in Costa Rica significa scegliere una meta classica per gli italiani che decidono di fare un viaggio organizzato nei Caraibi oppure che vogliono fare un viaggio di nozze in un Paese caraibico. Proprio per il fatto di essere una località molto amata sono presenti varie strutture, così da andare incontro alle esigenze di turisti di tutte le età e diversificare in maniera notevole l’offerta ricettiva. In questo modo è possibile viaggiare con la famiglia e svolgere attività insieme oppure approfittare dei servizi offerti dai resort. Quando si va in vacanza in Guatemala diventa obbligatoria una sosta nei locali (ristoranti, taverne, bar) di La Antigua. Inoltre è possibile fare escursioni e itinerari accompagnati da guide locali di fiducia. si caratterizzano per un clima tropicale, alte temperature e lunghe giornate di sole. La scelta di puntare su una vacanza organizzata da un tour operator oppure da un’agenzia viaggi consente di avere un pacchetto completo, nel quale sono già compresi escursioni, attività varie e trasporti. In questo modo si eliminano gli imprevisti ed è possibile godersi il soggiorno senza pensieri, avendo già programmato tutti gli aspetti della vacanza. Si può scegliere tra numerosi hotel oppure optare per uno dei tanti resort che sono stati aperti sulla costa. Queste strutture si configurano come dei veri e propri villaggi turistici completamente attrezzati che riescono a soddisfare qualunque esigenza e richiesta degli ospiti. Invece il Costa Rica è il luogo ideale per rilassarsi e allontanarsi dallo stress della vita quotidiana. In questo piccolo Stato sono concentrati una natura lussureggiante, parchi nazionali protetti, un mare cristallino e città attrezzate. Si tratta della meta ideale per praticare ogni tipo di sport oppure per una vacanza in famiglia su spiagge tropicali dove prendere il sole, sorseggiare una bevanda fresca e ritrovare il gusto di ritmi lenti e tranquilli. Inoltre nella capitale San Josè si hanno molte opportunità di divertimento: infatti la vita notturna è davvero vivace e sono presenti numerosi locali appartenenti alle più disparate categorie. Di conseguenza è la meta ideale per una vacanza in gruppo oppure per un viaggio di nozze dove la parola d’ordine sia il massimo divertimento.
Un’altra meta consigliata per un viaggio di nozze oppure per una vacanza organizzata è il Belize e il Guatemala. Questi Paesi dell’area caraibica è meno frequentato dagli Europei che decidono di recarsi in America Centrale, ma è davvero apprezzato dagli Statunitensi. Si tratta quindi di un itinerario controcorrente perché molto spesso si decide di fare solo una breve puntata per visitare la grande piramide Maya di Tikal. Una località da non perdere è rappresentata dalle Cayes, piccole isole del Mar dei Caraibi che ospitano una spettacolare barriera corallina e la città di San Pedro, una delle più importanti del Belize. Si consiglia di fare un viaggio organizzato così da poter fruire di soggiorni all inclusive ed escursioni guidate dettagliate.